No Billag: une initiative qui détruit des milliers d’emplois

Tout le monde parle aujourd’hui de No Billag. L’une des conséquences les plus catastrophiques de cette initiative n’est pourtant presque jamais abordée dans les débats, à savoir ses effets économiques et le destin de milliers de personnes qui, si elle était acceptée, perdraient leur emploi. Une partie importante de ces professionnel·le·s sont organisé·e·s au sein…

L’iniziativa No Billag colpisce l’intero settore dei media

“Fine” della SSR e “fine” di tutte le emittenti radiotelevisive private finanziate dal canone. Sarebbero queste le conseguenze dirette di un’accettazione dell’iniziativa NoBillag. Ma quali sarebbero le ripercussioni generali di questo scenario sulle condizioni di lavoro degli operatori dei media e del settore dei media in Svizzera? NoBillag distruggerebbe direttamente 6800 posti di lavoro presso…

E se l’ordigno esplodesse?

Il calendario è scandito da ritmi spaventosi: se l’iniziativa venisse accolta, le emittenti radiotelevisive di diritto pubblico dovrebbero chiudere entro un anno. L’iniziativa no Billag farebbe crollare la SSR. E bloccherebbe la strada a qualsiasi media finanziato con fondi pubblici in futuro. Uno scenario inaccettabile per motivi democratici, ma anche economici. Di Kaspar Surber, dalla…